Contattaci per info sull'acquisto dei volumi: ad.6@hotmail.it
Iscriviti alla nostra mailing-list per rimanere aggiornato con le nostre iniziative.

Cos'è?

Questa immagine certifica l'aderenza della struttura del sito alle più avanzate specifiche del W3C, il consorzio che guida lo sviluppo del web.

Cos'è?

Questa immagine certifica l'aderenza della veste grafica del sito alle innovative specifiche dei CSS3 del W3C, il consorzio che guida lo sviluppo del web.

Da' uno sguardo alle presentazioni dei volumi in mostra!

Archivio per la Storia delle Donne

Vol. I

archivio-per-la-storia-delle-donne-vol-i archivio-per-la-storia-delle-donne-vol-i

Pagine: 247

Collana: Archivio per la Storia delle Donne

ISBN: 88-7092-236-7

Prezzo: € 80,00

Confezione: Brossura

A cura di: Adriana Valerio

Editore: D'Auria

Nel giugno 2004 è stato pubblicato, per i tipi della casa editrice napoletana D'Auria, il primo numero dell' Archivio per la storia delle donne. Si tratta di una operazione affatto nuova, che muove i suoi primi passi grazie all'opera della Fondazione Pasquale Valerio per la Storia delle Donne, organismo voluto da Adriana Valerio, docente di Storia del cristianesimo presso l'Università “Federico II” di Napoli e teologa di respiro internazionale.

Il volume, primo di una serie di pubblicazioni annuali, è stato costruito muovendo dal desiderio di proporre studi, basati su materiale assolutamente inedito, volti a portare alla luce il contributo apportato allo sviluppo della cultura occidentale.

L'opera, di grande formato, si compone di una introduzione della curatrice, più sette articoli - uno dei quali in lingua francese - per un totale di 237 pagine.

Restituire voce e dignità al sapere femminile, è l'obiettivo dell' Archivio. L'intento di Adriana Valerio non è ritrae idilliche immagini dell'universo femminile, ma di compiere un “atto morale”, necessario a tirar fuori le donne e ed il loro operare dalla permanente situazione di invisibilità culturale ed istituzionale. Il tutto, spaziando a trecentosessanta gradi nei più diversi ambiti, il religioso, l'artistico, quello politico-istituzionale, il letterario ed il musicale.

Più in generale, il volume offre al lettore la possibilità di un viaggio dal Meridione d'Italia, alla Firenze savonaroliana, alla Bologna della Controriforma. con una significativa puntata sulla Germania del XIX secolo, per venire a conoscenza del continuo fermentare di idee ed azioni anche in territori solitamente trascurati e ritenuti, talvolta, addirittura arretrati sotto il profilo socio-culturale.

Sommario: Introduzione all'Archivio per la Storia delle Donne (Adriana Valerio); Sancia d'Aragona-Majorca. Da regina di Sicilia e Gerusalemme a monaca di Santa Croce (Mario Gaglione); Il Dialogo di Domenica da Paradiso (Rita Librandi e Adriana Valerio); Ordinationi et Regole del Sacro Tempio della Scorciata (Giuliana Boccadamo); Il Castello dell'Anima di suor Teresa di San Geronimo (Rosa Casapullo); Viver vita laica, devota e libera. La “terza via” di Clemenza Ercolani Leoni, vedova bolognese (Sara Cabibbo e Adriana Loffredo); Marianne Florenzi Waddington tra panteismo ed hegelismo nelle carte napoletane (Fabiana Cacciapuoti); Mieux que six évêques et douze professeurs. Amelie von Lasaulx (1815-1871) et la naissance du vieux-catholicisme en Allemagne (Angela Berlis).

Torna a pubblicazioni 2004

Fondazione Pasquale Valerio per la Storia delle Donne - Vico Luperano, 7 - 80135 - Napoli - NA - Italia
Tel: 081.5645451 - Fax: 081.4430930 - Email: info@fondazionevalerio.org