Contattaci per info sull'acquisto dei volumi: ad.6@hotmail.it
Iscriviti alla nostra mailing-list per rimanere aggiornato con le nostre iniziative.

Cos'è?

Questa immagine certifica l'aderenza della struttura del sito alle più avanzate specifiche del W3C, il consorzio che guida lo sviluppo del web.

Cos'è?

Questa immagine certifica l'aderenza della veste grafica del sito alle innovative specifiche dei CSS3 del W3C, il consorzio che guida lo sviluppo del web.

Da' uno sguardo alle presentazioni dei volumi in mostra!

Adriana Valerio

Adriana Valerio



La teologa Adriana Valerio è da più di vent’anni impegnata nel reperire fonti e testimonianze per la ricostruzione della memoria delle donne nella storia del cristianesimo. Tra le prime italiane laureate in Teologia, ha posto alla fine degli anni ’80 la questione della storia dell’esegesi femminile, divenendo una delle più riconosciute esperte nel campo.

Laureata in Filosofia (Napoli 1975) e in Teologia (Napoli 1982) dopo aver conseguito la Licenza a Fribourg in Svizzera, è docente, alla Facoltà di Lettere e Filosofia della Federico II di Napoli, di Storia del Cristianesimo e delle Chiese.

È stata (2001-2003) delegata ONU (presso le sedi di Ginevra e di Vienna) e responsabile dei rapporti internazionali per conto della St. Joans International Alliance (to secure de jure and de facto equality between women and men in state, society and church, sede Bruxelles) e ha diretto per tre anni (1998-2002) il Centro Adelaide Pignatelli per la ricerca storico-religiosa delle donne (Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa). Consigliera presso la Consulta Regionale Femminile della Regione Campania, è stata inoltre Promotrice dell’agreement Socrates-Erasmus tra la Federico II e l’Instituto de Estudios de la Mujer, Universidad di Granata, Spagna (1999-2008)

Dal 2003 al 2007 è stata presidente dell’AFERT (Associazione Femminile Europea per la Ricerca Teologica) ed attualmente è presidente emerito della Fondazione Valerio per la storia delle donne.

Con la Fondazione ha avviato quattro progetti internazionali che coinvolgono studiosi da tutto il mondo impegnati nella ricostruzione dell’identità storica e religiosa delle donne.

1. L’Archivio per la storia delle donne, che intende perseguire l’obiettivo di offrire fonti, documenti e discussioni sulla storia delle donne

2. Le donne e i luoghi della memoria, per una più approfondita conoscenza al’interno delle città storiche delle tante istituzioni fondate o guidate da donne

3. Donne e potere a Napoli, dagli Angioini all’Unità d’Italia, per offrire un contributo storico sul ruolo delle regine e sulla partecipazione delle donne all’esercizio del potere nella realtà partenopea

4. La Bibbia e le Donne, in 4 lingue, che intende studiare la Bibbia e la storia delle sua ricezione relativamente al rapporto delle donne con il testo sacro

Quest’ultimo progetto La Bibbia e Le Donne. Esegesi, Cultura e Storia, in particolare, si propone una rilettura della Bibbia e della sua influenza nella storia dell’Occidente, relativamente al ruolo e all’identità delle donne.

Molte le conferenze di Adriana Valerio in Italia e all’estero (Svizzera, Germania, Belgio, Svezia, Spagna, Francia, Inghilterra, Olanda, Ungheria, Repubblica Ceca, Bulgaria, Austria, Cuba)

Fondazione Pasquale Valerio per la Storia delle Donne - Vico Luperano, 7 - 80135 - Napoli - NA - Italia
Tel: 081.5645451 - Fax: 081.4430930 - Email: info@fondazionevalerio.org